Nota personale

Gabriele RomanatoCome prima cosa desidero ringraziare tutti coloro che mi hanno aiutato nella stesura della presente traduzione. In primo luogo Livio Mondini (si veda Tiuvizeta), che mi ha consigliato di acquistare un glossario bilingue di termini informatici. Ho in questo modo evitato di commettere nuovamente l'errore fatale della "ipertraduzione", ossia la traduzione di ogni singolo termine inglese, anche dove non c'era un reale bisogno. Poi ovviamente tutti gli utenti di Diodati.org, nonchè lo stesso Michele Diodati.

A special thanks goes to Håkon Wium Lie for having permitted this translation and created Cascading Style Sheets together with Bert Bos. A short note about Opera is not necessary: I'm an Opera user, so an opinion about this browser would be, without any doubt, partisan. :-)

Come dimenticare gli utenti e i moderatori dei forum di Html.it? Mi sono stati vicini in un momento molto difficile della mia vita, quindi a loro è idealmente dedicata questa traduzione.

Nota alla traduzione

Alcune parti della bibliografia sono state lasciate in lingua originale, per consentire, a chi volesse, di effettuare ricerche mirate sui testi in questione.

Per segnalare errori nella traduzione, scrivete a css.zibaldone@gmail.com con soggetto Tesi sui CSS: errori.

Importante: Nell'email che mi invierete dovrete specificare il numero di riga nel codice della pagina in cui è presente l'errore. Data la mole del documento, è una richiesta necessaria. Grazie.

Nota di stile

La presente tesi di laurea fa uso di fogli di stile sperimentali. I fogli di stile sono i seguenti:

Come si evince dalla loro validazione, le proprietà ivi espresse sono ancora in fase di sviluppo, in particolare quelle del foglio di stile per la stampa (boom0000.css). Tuttavia tali fogli di stile sono particolarmente importanti per chi fosse interessato al futuro sviluppo dei CSS.

Per ulteriori informazioni si consulti l'articolo Printing a book with CSS: Boom!.

Aggiunte

Nell'elemento <head> del file index.html è stato aggiunto dal traduttore un commento condizionale con il codice specifico per Internet Explorer 6 ed Internet Explorer 5.x. Il codice è il seguente:

 html, body {
 height: 100%;
 overflow-y: hidden;
 }

 #scroll {
 height: 100%;
 width: 100%;
 overflow: auto;
 overflow-x: hidden;
 font-size: 100%;
}

L'elemento scroll funge da contenitore aggiuntivo al corpo del documento e non è presente nell'originale. Il codice sopra riportato fa si che il menu di sinistra resti fisso anche su Internet Explorer.

Approfondimenti

La presente tesi fa uso del contenuto generato per aggiungere i contatori ai titoli delle varie sezioni. Per approfondimenti sul contenuto generato si consulti questo articolo.

Torna alla tesi