Intervista a Luca Di Casoli

Luca Di Casoli è il webmaster di Vastosansalvo.it, un sito sul comprensorio vastese che spicca per la sua aderenza agli standard e la qualità altamente professionale della realizzazione. È senza ombra di dubbio il miglior sito su Vasto e San Salvo, soprattutto per l'uso sapiente dei fogli di stile.

Come nasce il progetto Vastosansalvo.it?

L'idea nasce da un convegno di architettura che ha ripreso dei concetti degli anni 70: un piano intercomunale per Vasto e San Salvo voluto dai sindaci in carica allora. Il nostro progetto vuole creare quell'area metropolitana virtualmente, proponendo approfondimenti riguardanti il territorio, dai luoghi comuni alle due città fino ad affrontare argomenti anche al di fuori del vastese, come la costa teatina o il territorio molisano.

Aderenza agli standard W3C: cosa ha comportato nelle scelte di design?

Il doctype usato è XHTML 1.1, considerato il miglior punto di partenza per il raggiungimento di un'elevata accessibilità, anche se il doctype più rigoroso non ha comportato difficoltà o scelte particolari.

Avete avuto problemi optando per i CSS nello sviluppo?

Nel corso dello sviluppo ho dovuto approfondire molto le mie conoscenze nell'uso dei CSS, e questo ha causato dei rallentamenti, ma a lavoro concluso il codice è risultato molto pulito ed elegante. Stesso discorso per la programmazione ASP e SQL.

Problemi particolari con qualche browser?

Principalmente con Internet Explorer: non potendo trascurare l'elevato numero di visitatori che usa il browser della Microsoft è stato impegnativo scrivere del codice che venisse interpretato dai browser allo stesso modo.

Come avete risolto questi problemi?

Studiando i vari hack e le varie soluzioni proposte da esperti del settore. In alcuni casi ho dovuto semplificare il CSS per ottenere lo stesso risultato con Firefox, Opera ed IE (per restare nel solo mondo Windows).

Come hai cominciato ad occuparti di sviluppo web?

Sono da sempre appassionato di programmazione e di grafica, e nello sviluppo web si coniugano entrambe queste passioni: negli ultimi due anni mi sono dedicato esclusivamente ad approfondire i linguaggi ASP e SQL, insieme allo studio di XHTML + CSS: in Vastosansalvo.it c'è tutto il mio knowhow.

Timori nel passaggio dalle tabelle ai CSS. Cosa ne pensi?

Abbandonare l'utilizzo delle tabelle può fare paura, ma una volta provato un layout con i CSS ci si rende conto della maggiore flessibilità ed efficienza. Se ne parla davvero poco, ma un uso corretto dei fogli di stile aumenta il "content-size" delle pagine. Davvero un ottimo risultato.

Cosa pensi della prossima uscita di IE7?

Ho usato una preview per qualche mese, e devo dire che aumenta l'esperienza di navigazione rispetto alle versioni precedenti (vedi tab-browsing). Un pelino migliore l'elaborazione dei CSS, con alcune magagne non ancora corrette, ma in definitiva un bel passo avanti.

A cosa stai lavorando attualmente?

L'aspetto interessante del web-design è la sua continua evoluzione e il doversi aggiornare e migliorare continuamente. Oltre allo studio di altri linguaggi server-side (PHP e ASP.NET) e al miglioramento della programmazione SQL, sto cercando di affinare la mia conoscenza dei CSS. Ultimamente sto lavorando ad una versione migliore del motore toofastengine, implementata per la prima volta in un sito di un professionista.

Ti ringrazio per lo spazio che mi hai dedicato. Colgo l'occasione per salutare i tuoi lettori.

Gabriele Romanato